ischia
Ischia, Alberghi Ischia

ISCHIAMARKET.COM è un portale di ASSISTENZA TURISTICA GRATUITO, comodo ed affidabile ed in tutta sicurezza che sarà offrirti aiuto per la prenotazione di una vacanza sull`Isola d`Ischia.

Saremo in grado di aiutarti nella scelta e nella prenotazione della struttura che risponda alle tue esigenze garantendoti il MIGLIOR RAPPORTO QUALITA`/PREZZO.

Per ulteriori informazioni può contattarci allo: 081 197 30 651

 
Bus Gt da tutta Italia
ischia offerte
Trasfer assistito per Ischia
ischia offerte hotel
Perche prenotare su Ischiamarket.com
ischia offerte
Omagi offerti dal portale
offerte alberghi ischia
Offerte Last Minute Ischia
vacanza ischia ischia offerte ischia ischia hotel ischiaischia
vacanza ischia

alberghi ischia
.
 
Voi siete qui > Ischiamarket.com - Origine Storiche Isola d`Ischia 
 
 

Origine Storiche Ischia

 
Nel VIII secolo a.C. dei navigatori greci approdarono a Lacco Ameno, il comune più piccolo dell'isola, e si insediarono sul Monte Vico, fondando la città di Pitaecusa; era l'agglomerato più antico dell'isola e la prima colonia della Magna Grecia. La città avviò presto un fiorente commercio di metalli lavorati ed oggetti di terracotta.
Numerosi reperti archeologici di Pitecusa sono esposti a Lacco Ameno nel museo di Santa Restituta ed in quello di Villa Arbusto (sec. XVIII). In quest'ultimo si può ammirare la famosa Coppa di Nestore, decorata con la più antica iscrizione greca rinvenuta in occidente.
 
Il termalismo
Già nel 1558 il medico calabrese Giulio Iasolino descrisse minuziosamente i 29 bacini termali che danno vita a 103 sorgenti e 69 campi fumarolici diffusi su tutto il territorio dell'isola con caratteri tipici per ogni sorgente che comunque si possono riassumere in due categorie principali: acque cloruro-sodiche (o salse) ed acque bicarbonato-alcaline.

Nell'antica Roma già erano conosciute le proprietà di queste acque: lo testimonia il sito di Cavascura, nella baia dei Maronti (Comune di Barano), dove ancora oggi è possibile utilizzare le vasche scavate nella roccia tufacea dai Romani in uno scenario davvero unico, tra guglie che il vento e la pioggia hanno ricavato nel tufo e nuvole di vapore provenienti dalle sorgenti fumaroliche.
 
L'economia
Le origini vulcaniche dell'isola d'Ischia ed il clima mite hanno favorito nel corso dei secoli l'agricoltura, con una diffusa coltivazione della vite (importata dagli Eubei, primi colonizzatori Greci dell'isola, intorno al VII secolo avanti Cristo) e la produzione di vino. La pesca si è invece sviluppata in maniera molto modesta, pur offrendo l'isola un mare pescoso, uno sviluppo costiero ricco di insenature e approdi, possibilità di pesca in alto mare su fondali elevati e di pesca costiera su fondali bassi. Grande rilievo ha assunto nei primi anni '60 l'economia legata al turismo, favorita oltre che dal clima mite anche in inverno, dalla felice posizione dell'Isola d'Ischia nell'area partenopea.


Dal punto di vista storico, artistico e archeologico il Golfo di Napoli ospita importanti siti come la stessa Napoli, Pompei, Ercolano, Amalfi; per la vulcanologia sono di grande interesse siti come il Vesuvio, i Campi Flegrei, Pozzuoli, la stessa Ischia, l'isola di Procida e l'isolotto di Vivara; dal punto di vista delle bellezze ambientali stiamo parlando di un area che raccoglie luoghi di fama internazionale come Capri, Sorrento, Amalfi, Positano, Ravello e, in generale, della costiera amalfitana che è stata dichiarata patrimonio mondiale dall'Unesco.
Tutto ciò ha favorito un flusso turistico internazionale al quale si offrono anche servizi specliazzati nell'organizzazione di congressi e cerimonie.
 
Problemi e soluzioni
L'ambiente, la storia e la cultura sono stati gli elementi fondamentali che hanno permesso lo sviluppo economico di quest'angolo di Campania, quello che possiamo definire il "carburante" della crescita economica; ma lo sviluppo ha assunto i suoi caratteri migliori quando si è realizzata la sinergia tra ambiente favorevole e capacità imprenditoriali che hanno valorizzato quello che madre natura ci ha offerto su un piatto d'argento. Quando questa felice unità non si è realizzata sono nati, in misura certo ridotta, anche a Ischia i moderni mali sotto il profilo dell'inquinamento ambientale e dell'eccesso di veicoli che chiedono soluzioni all'altezza delle vocazioni che l'isola possiede.

Il futuro di Ischia come isola che ha una vocazione turistica può essere tale solo se le amministrazioni, i cittadini, gli operatori economici saranno capaci di far sviluppare l'isola lungo il filo conduttore dello sviluppo sostenibile. La sfida è difficile ma non abbiamo alternative se vogliamo difendere questo patrimonio. In caso contrario assisteremo ad un progressivo abbandono di questa meravigliosa terra da parte delle nuove generazioni che non avranno molti motivi per difendere la loro terra e le loro origini.
Punto di vista storico
 
 
FOTO DI ISCHIA
 
 
 
 
 

PROMOZIONI SPECIALI
.
OFFERTE MENSILI
.
OFFERTE SPECIALI
.
 
ponti e festivita`
.
alloggiare per zona
.
 
Hotel Ischia
.
 
last minute ischia
.
 
informazioni ischia
 • Ischia
.
 
da sapere su ischia
 • Linee BUS
.
 
per vacanze a ischia
.
 
altre informazioni
.
 
   
AVET AENARIA sas agenzia di viaggi e turismo Partita IVA n 04825160635 C.C.I.A.A. n 396819/1985 - Licenza Regionale: 16996/1997